Salta al contenuto
En savoir plus sur le thermomètre

Ulteriori informazioni sul termometro

Il termometro è uno strumento per la misurazione della temperatura utilizzato nei vari mestieri, cucina, industria , medicina, ecc. Probabilmente hai un termometro medico o da camera a casa. In breve, in generale, la maggior parte degli esseri umani ha familiarità con il termometro, tu sei sicuramente uno di loro. Gli specialisti della misurazione della temperatura ti propongono un breve corso sulla la definizione e la storia del termometro potrebbe aiutarti a comprenderne meglio l'utilità, il suo funzionamento ed i suoi usi. C'era una volta... Il termometro.

La grande definizione del termometro

Secondo l'enciclopedia o il dizionario francese che sei abituato a consultare, ecco cosa puoi trovare per definire il termometro:

  • Secondo Larousse, la definizione di termometro dice semplicemente che si tratta di un dispositivo destinato a misurare le temperature.
  • Le Robert va oltre dando una definizione più completa del termometro: il termometro è uno strumento destinato a misurare le temperature, generalmente grazie all'espansione di un liquido o di un gas, come il termometro a mercurio o l'elio. C'è anche il termometro medico che ha lo scopo di indicare la temperatura corporea.
  • Wikipedia, che è più un'enciclopedia che un dizionario, offre la seguente definizione di termometro: il termometro, dal greco antico thermós ("caldo") e metron ("misurazione"), è un dispositivo che lo rende possibile misurare e visualizzare il valore della temperatura. Questo è il campo di studio della termometria. Sviluppato durante il XVI e il XVII secolo, il termometro è utilizzato in diversi campi. Le applicazioni dei termometri professionali sono molteplici, in meteorologia, in medicina, in cucina, per cucinare, per regolazione, in processi industriali, misura della temperatura esterna o interna degli stabilimenti, ecc.

Le definizioni del termometro sono quindi varie a seconda del punto di vista da cui si adotta. Gli esperti di Thermometer.fr, leader nella misurazione della temperatura, presentano la propria definizione di termometro.

Il termometro è uno strumento per misurare e leggere la temperatura. La misurazione della temperatura e la sua precisione, in gradi Celsius o Fahrenheit, avviene tramite due componenti essenziali:

  • un sensore di temperatura in cui si verifica un cambiamento (nel bulbo di un termometro a mercurio in vetro per esempio),
  • uno strumento per convertire questa modifica in un valore numerico (come la scala di un termometro a mercurio in vetro).

Il termometro è utilizzato nella tecnologia e nell'industria per monitorare i processi, in meteorologia, nell'industria alimentare, in medicina e nella ricerca scientifica. Può essere utilizzato anche a casa, soprattutto per controllare la temperatura corporea.

La storia del termometro

Se oggi il termometro ci permette di sapere come condire o cuocere il tacchino di Natale, nell'antichità il suo antenato il termoscopio osservava già le variazioni di temperatura. Nel 1592 Galileo lavorò ad esempio alla propria ricerca, grazie al suo improvvisato termoscopio che conteneva il vino in un tubo di vetro sigillato. A seconda dell'ora del giorno, soprattutto quando faceva più freddo, l'aria occupava meno spazio e il livello del vino saliva.Nasce il termoscopio di Galileo, basato sul principio della spinta di Archimede e dell'espansione della materia

Nel 1612 Sanctorius si ispirò e dirottò il lavoro dell'amico Galileo per creare il il termoscopio medico; la misurazione della temperatura è la stessa, tranne per il fatto che il paziente deve mettere in bocca una pallina di vetro sigillata. Naturalmente, questi sistemi di misurazione erano molto imprecisi.

Quarant'anni dopo, Ferdinando II de' Medici, portò l'etanolo al termoscopio, che lo tinse di rosso per renderlo visibile rimanendo fedele ai termoscopi, e graduò il tubo di vetro galileiano, che consentì poi di quantificare la temperatura. Nasce il primo termometro.

Nel 1717 Gabriel Fahrenheit sostituì l'etanolo con il mercurio e propose una prima scala di temperatura, sostituita quasi ovunque nel mondo da quella del fisico André Celsius nel 1742. Questa scala di temperatura ampiamente usato, lo sai per averlo studiato all'università: 100° corrispondeva al punto di congelamento dell'acqua, e 0° al suo punto di ebollizione.

Oggi scienziati di ogni ceto sociale hanno creato diversi modelli di termometri (scala, sonda o termometro a infrarossi o termometro con puntamento laser ), alcuni termometri sono digitali senza contatto, altri con punte, ecc. per soddisfare le esigenze dei privati ​​e per i professionisti.

Puoi seguire tutti i consigli degli esperti di Thermomètre.fr per scegliere correttamente il tuo termometro, in particolare secondo le sue caratteristiche.

.
Messaggio precedente Thermomètre professionnel haute précision
Prossimi articoli Come usare un termometro?

lascia un commento

* Campi richiesti